Salone del Libro - Torino Maggio 2018 -



Mercoledì 28 marzo h.19.00 al ristorante - a Santa Lucia - Milano - Pinketts e Guerrera presentano

"Io e Ernest" Pivano - Hemingway sul filo di un amore

MINERVA EDIZIONI qui tutto sul libro

Foto e video di Benedetta Borsani



•SABATO 3 MARZO ore 17,00

TEMPIO DI POMONA Via Duomo

A SALERNO i maestri italiani del GIALLO e del NOIR

Consegna del Premio Attilio Veraldi alla Carriera ad  Andrea G. PINKETTS

 


Sabato 3 febbraio, alle ore 19:30, il Covo della Ladra ospita Luigi Schettini e Andrea G. Pinketts con Nell’ombra del faro

http://www.ladradilibri.com/2018/01/30/presentazio...

La sera di Sabato 3 febbraio, al Covo della Ladra, si tinge di giallo. Dalle 19:30, con Luigi Schettini, a due voci con Andrea G. Pinketts, presenteremo il suo ultimo thriller: Nell’ombra del faro, edizioni Golem.


Martedì 30 genn. ore 19.00 -OPEN MORE THAN BOOKS- l'antologia "I signori della notte"

Con Luca Raimondi e Andrea G. Pinketts

15 autori per 14 racconti dedicati al mito del vampiro: è l’antologia “I signori della notte. Storie di vampiri italiani” a cura di Luca Raimondi con prefazione di Andrea G. Pinketts.
Oltre al curatore e a Pinketts, saranno presenti gli autori: Danilo Arona, Fabio Celoni, sceneggiatore e illustratore di “Dylan Dog”, Silvana La Spina, Giuseppe Maresca, Fabio Mundadori, Sacha Naspini e Lea Valti – Writer.

Sarà una serata per parlare del vampiro, della sua storia, del suo essere ancora un personaggio attuale, sebbene abbia cambiato le sue vesti. Dal Nord Italia alla Sicilia i vampiri si muovono indisturbati tra la folla cittadina superando i confini del tempo, mietendo vittime silenziosamente.

I signori della notte. Storie di vampiri italiani è pubblicato da Morellini Editore. 
www.morellinieditore.it

https://www.openmilano.com/it/signori-della-notte-...

http://www.ilgiorno.it/milano/cosa fare/vampiri-...


In occasione dell’onomastico di Lazzaro Santandrea, domenica 17 dicembre 2017, a partire dalle ore 20.00, si svolgerà la presentazione della nuova edizione del libro “Sangue di yogurt”, di Andrea G. Pinketts, presso lo storico locale milanese Le Trottoir alla Darsena, in piazza XXIV Maggio 1.

“Ci sono cose che si contraddicono e che non capirete mai: ingiustizie, massacri, follie collettive che, in quanto collettive, diventano ragione. È questo l’ordine piatto che dobbiamo combattere. Restituire al mondo il diritto di essere tondo. E visto che è tondo come una palla, rotola disordinatamente. A starci su a lungo cercando di mantenere l’equilibrio, a volte ti viene da vomitare.

Ma è il bello della vita”.

Andrea G. Pinketts





CINESTESIE

di Maurizio Temporin - a cura di Francesca Martire 

3 / 8 dicembre 2017 IULM Open Space – Contemporary Exhibition Hall

Domenica 3 dicembre all’auditorium IULM di Milano si apre la 27esima edizione del Noir in Festival, diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Gianni Canova. Oltre agli otto film in corsa per il premio finale (dedicato a Claudio Caligari, autore de L’odore della notte) e al Premio Scerbanenco per il miglior romanzo noir, la mostra Cinestesie



 Pinketts, avventuriero rinascimentale, vi aspetta ad

Anima Mundi 

Tisana Malpensa Fiere sabato 25 nov.17 h.17.00 

Pinketts - Anima Mundi
http://www.4newrenaissance.com/

A.G.PINKETTS presenta

«Meglio regnare all'inferno» di M.A.Iannaccone

Meglio regnare all'inferno - presentazioni 

Il libro di Mario A. Iannaccone analizza la narrazione dei serial killer da un punto di vista antropologico, sociologico, psicologico e politico, raccontando i casi celebri (i killer divenuti star nel loro campo), riflettendo sull’ansia sociale che hanno determinato, documentando l’interesse dimostrato da registi, scrittori e produttori e il fascino esercitato sul grande pubblico. 

Martedì 21 novembre ore 20,00

Le Trottoir - Piazza XXIV Maggio 1, Milano
con Andrea Pinketts, scrittore e giornalista italiano, e Alberto Büchi, scrittore. In mostra il maestro Mastro detto "Mastro Mastro".

Meglio regnare all'inferno


FACE YOUR PHANTOMS

Le paure, il dipinto, il racconto

Finissage

Le campane di Face Your Phantoms suonano a vivo ancora una volta

domenica 19 novembre - h.20.00 

Le Trottoir - Piazza XXIV Maggio 1 - Milano 


Sport Tribune Magazine  -14 nov.2017

Andrea G. Pinketts è tra le firme di Sport Tribune Magazine in uscita insieme a Soccer Illustrated!

 

Sport Tribune Magazine


Pinketts presenta il romanzo di Adriana Pannitteri 
 "Cronaca di un delitto annunciato"
giov.26 ott. h.21.00 - Balubà Milano

FACE YOUR PHANTOMS

Mostra -2° ROUND

Le paure, il dipinto, il racconto

VISITA GUIDATA ALLA PAURA NELL’ARTE DA  A.G.Pinketts

Intervengono  Michi Gioia – Maria Mulas

mercoledì 25 ottobre - h.21.00 

Le Trottoir - Piazza XXIV Maggio 1 - Milano 

Face Your Phantoms Cover

(aperta fino al 19 novembre 2017)

Le opere di Alexia Solazzo e gli incipit dei racconti di Andrea G. Pinketts avranno un futuro letterario in un libro d’arte.



Face Your Phantoms a Forum - rete4



Da Mediaset On Demand: clicca qui 


Inaugurazione mostra

-FACE YOUR PHANTOMS- 

Le Trottoir - Milano 10 ottobre - h.20.00

(aperta fino al 10 novembre 2017)


Ti aspetto per la definitiva profanazione del vaso di Pandora per condividere lo spettacolo delle nostre paure.

Molto obbligato

A.G.Pinketts

Address: LE TROTTOIR - Piazza XXIV MAGGIO MILANO - http://www.letrottoir.it/trottoir.php


"Milano Sanremo del gusto"

- 9 ott.17


https://www.facebook.com/radionumberone/videos/101...


Beruschi e Cappi presentano SANGUE DI YOGURT


SANGUE DI YOGURT a Recanati 21 agosto '17

Pinketts è un vero encantador.
Corteggia la parola, la seduce e la piega alla sua volontà come devota ancella e amante, ricreandola in forme inimmaginate, in fotografie, vissuti e personaggi che hanno la levità e il cromatismo della fantasmagoria e
l'efferatezza cruda e spietata della realtà.
La libraia lettrice di Loreto
Marta

RECANATI 18 AGOSTO 2017
 


BANDO DI CONCORSO DELLA BANDA DE LE TROTTOIR

Fatevi avanti, non mordo. O almeno non più.

LEX


 Ballata Gozzaniana in nome del vecchio Lex.

“Un cane è solo un cane”

diceva Pisacane

che era un patriota

sul “tema” un poco idiota

 

Però il Risorgimento

abbaia contro il vento

quello dell’invasore

un cane è un incursore

 

Irrompe nella vita

e lecca le tue dita

tu servo e lui padrone

il cane ha sempre un nome

 

E Lex senza cognome

amava le persone

era un cane da bar

Can Grande del Trottoir

 

Un dorso attira pacche

pistola senza tacche

non era un bounty killer

piuttosto un po’ Tex Willer

 

Un ranger della piazza

un cane senza razza

un vero bastardone

ma senza prestanome

 

Dormiva sempre sazio

e noi con grande strazio

piangiamo il suo ricordo

il moto suo: “non mordo!!!”

 Andrea G. Pinketts

    

Le Trottoir apre un bando rivolto a tutti gli artisti che hanno avuto la meravigliosa fortuna di conoscere Lex e che vogliono rendergli omaggio attraverso l’arte con un’opera che lo rappresenti.

Il bando è aperto a qualsiasi campo d’espressione artistica dalla pittura alla scultura al disegno …

Le opere andranno consegnate entro e non oltre il giorno 05/09/2017 e saranno esposte e in vendita per tutta la durata del concorso, dall’11/09 all’08/10.

La prestigiosa giuria si riunirà il giorno 04/10 per eleggere il vincitore del premio che sarà di 1000 €.

Aspettiamo una nutrita partecipazione di cani e porci.  


BANDO LEX 

 

“Per Lex

Un cane di strada

Un cane da bar

Il cane de “Le Trottoir”

Tutti noi che lo abbiamo amato

E anche il regista Don Bluth, che non ha avuto il privilegio conoscerlo,

sappiamo bene che “Charlie, anche i cani vanno in paradiso”.

Andrea G. Pinketts


“Mi hanno deportato non ancora adulto dal canile di Mantova fino a Milano, infatti sono nero come un Gonzaga. Piano piano lo smog mi ha fatto ingrigire il pelo ma la materia grigia è rimasta grigio piombo. E così a poco a poco, e neanche tanto poco, me li sono messi tutti in tasca diventando il Ras della piazza. Non so se vi ricordate: avevo due palle sulla gola.

Ho perlustrato la Darsena in lungo e in largo, addomesticato la polizia municipale, in questi quindici anni ho anche sedotto i tranvieri e cacciato gli spacciatori, ho regolato il flusso umano e alcolico de Le Trottoir senza lapparmi un solo Mojito.

Ero diventato quasi più popolare di Pinketts senza una penna e senza aver mai neanche brocco lato una femmina. Una vita di dovere ma, tutto sommato, anche una vita di potere.

Mi avete riconosciuto: ero e sono Lex LeTrottoir“.


Festival AG NOIR

Andrea G. Pinketts Show -

Andora (SV) Palazzo Tagliaferro 7/8/9 luglio h.19.30




05 Luglio, Pinketts a "Positano 2017 Mare, Sole e Cultura"



Mercoledì 5 luglio 2017
 (Terrazza Marincanto–ore 21,00) Pino Imperatore, autore di “Allah, San Gennaro e i tre kamikaze” (Mondadori) e Andrea G. Pinketts
, autore de “La capanna dello zio rom” (Mondadori) evocheranno le dissacranti sfumature degli “Universi della commedia”, contrapponendo al fanatismo e all'odio le armi irrinunciabili dell'umorismo e dell'ironia.

 

CORRIERE DELLA SERA 20 GIUGNO 2017

Eventi 125 anni della rassegna campana 

(24 giugno-20 luglio): Aldo Cazzullo a confronto con Aldo Grasso e Giulio Giorello

Gli universi d’Italia (e oltre) visti da Positano

di Ida Bozzi

T T n’edizione del venticinquennale, quella della rassegna Positano 2017 Mare, Sole e Cultura, che propone come tema gli «universi» e offre inoltre una dedica alla memoria del filosofo Gerardo Marotta, il presidente dell’Istituto italiano per gli studi filosofici scomparso a gennaio.

Gli universi e i mondi distanti che il festi­val farà incontrare da sabato 24 giugno a giovedì 20 luglio sono quelli dei molti libri, lontani per generi e argomenti, di cui si par­lerà nel corso delle serate, a partire dal­l’inaugurazione a palazzo Murati sabato 24 Aldo Cazzullo, autore del libro L’intervista (Mondadori), riceverà il Premio intemazio­nale Giornalismo civile Istituto italiano per gli studi filosofici, e converserà con il presi­dente del Comitato promotore della rasse­gna, Aldo Grasso, e con il filosofo Giulio Giorello sul tema L’Italia e i suoi universi (tutti gli appuntamenti sono alle 21).

Tra gli eventi delle giornate successive, il 5 luglio si incontreranno gli «universi della commedia» dell’umorista Pino Imperatore e del giallista Andrea G. Pinketts, mentre giovedì 6 saranno i differenti modi di inten­dere il racconto a far dialogare Federico Zampaglione, voce della band Tiromanci­no, con Giacomo Gensini, entrambi autori del libro Dove tutto è a metà (Mondadori).

Nel segno del filosofo La dedica della rassegna a Gerardo Marotta, scomparso all'Inizio di quest'anno

Si svolgerà sulla scogliera di Positano, mer­coledì 12 luglio, rincontro con la montagna di Mauro Corona e Luigi Maieron, autori di Quasi niente (Chiarelettere), mentre nelle serate successive si discuterà di universi del benessere fisico e psicologico con Rosanna Lambertucci e Paolo Crepet (il 13 luglio), di amori romantici, relazioni clandestine e mondanità con la partecipazione di Marina Ripa di Meana, Antonio Monda, Simona Iz- zo e Ricky Tognazzi (il 18 luglio).

Chiuderà il festival la serata sui volti del potere e sulla geopolitica globale, giovedì 20 luglio, a partire dal libro del vicedirettore del «Tgi» Gennaro Sangiuliano — Hillary, Mondadori—che ne discuterà con la depu­tata Giorgia Meloni (leader di Fratelli d’Ita­lia), con il direttore de «Il Mattino» Ales­sandro Barbano e con il rettore dell’Univer­sità di Salerno Aurelio Tommasetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lettere sul palco - 28 mag. ore 21.00 - al Nadamas - Monza


25 mag. ore 21.00 - Baluba - Mi - presentazione del libro BACK TO BLACK di Andrea Carlo Cappi


SALONE DEL LIBRO DI TORINO MAGGIO 2017


Pinketts con Cappi all'evento "Diabolik Cafè" al Cafè Clubino di Milano - 13 mag - radio Cluster FM

Sabato 13 maggio 2017: all'evento "Diabolik Cafè" al Cafè Clubino di Milano, dopo le presentazioni dei nuovi libri di Andrea Carlo Cappi - il volume illustrato a colori "Fenomenologia di Diabolik" (Edizioni NPE) e il quarto romanzo della saga originale di Diabolik & Eva Kant edita da Excalibur/Il Cerchio Giallo, "Eva Kant il giorno della vendetta" - e la sfida tra Cappi e Stefano Di Marino sui personaggi cult di Diabolik e Kriminal, la ciliegina sulla torta è stata l'intervento di Andrea G. Pinketts. Dopo essere passato allo stand del Diabolik Club, non ha esitato a invadere in diretta la postazione della radio Cluster FM per dare la sua opinione sul "Re del Terrore" e ricordarne le creatrici, le sorelle Giussani, che una volta avevano la redazione nei pressi di uno dei suoi bar preferiti. E il resto è sangria.

18 MAG.

A.G.PINKETTS presenta il magazine ORA


11 MAG.2017

Giovedì Noir al Baluba con Pinketts e il ritorno di Andrea Carlo Cappi .

Giovedì Noir al Baluba Milano via Foldi 1, con Andrea G. Pinketts e il ritorno di Andrea Carlo Cappi .
Presentazione del libro "Nora ,una donna" con l'eccezionale presenza degli autori Daniele Cambiaso e Rino Casazza.
Apertivo a partire dalle 20.00 e presentazione a seguire.
Non mancate

https://www.facebook.com/events/1912920348949662/


PINKETTS & ZAC FESTIVAL


CAZZOTTI & CANZONI - PINKETTS e GALLIZIA - 

Un racconto in prosa e musica - 20 aprile giovedì al THEBOSS - Milano

INFO:https://www.facebook.com/Tom.Gallizia.Official/

https://www.thebosspub.com/


Milano - Le Trottoir 2 aprile 2017 - Marlène Demonte - I colori e i segni della follia - curatrice mostra Alexia Solazzo


Milano - Le Trottoir 2 aprile 2017 - Alda Merini


VOGHERA - Libreria del Centro - 1aprile 2017 - Pinketts e Miller


Pinketts ospite al programma DETTO DA VOI

23 marzo 2017



Kasatua, l’erede di Venturella e di Benvenuto.

Un cane che somiglia a quelli della regina Elisabetta, in quanto sorella di re Pinketts I, nonché figlio della regina madre di Piazza Bolivar a Milano.

Benvenuta e buona ventura a Kasatua.

Milano, 27.01.2017








Sul referendum ...

La Sestina  Pubblicato il 2 dic 2016

Magari no, magari sì, magari niente: i dubbi dello scrittore Andrea G. Pinketts sul referendum



Alla cagnolina Venturella, nella speranza della reincagnazione

Se n'è andata Venturella
il mio cane, mia sorella
Nostra mamma è lei, la stessa
ma è la morte che è un'orchessa

Non risparmia i cagnolini,
prima donne, poi i bambini

Neanche l'uomo se la cava
nel vulcano senza lava,
nell'abisso più profondo
tra il d'altronde e l'altromondo

Se n'è andata Venturella
tra le braccia di Mirella
Mamma sua e... mamma mia
se n'è andata e così sia.

Quindi, adotta un cane "solo"
cogli l'occasione al volo.

Non sarà più Venturella,
è la sua, la tua, sorella.


Bookcity 2016


"Le devote di Pinketts 2.0"





Tommaso Labranca

(Courtesy of Tommaso Labranca) 

Se n’è andato a soli 54 anni il mio amico Tommaso Labranca, l’Omero del Trash che raccontava e il dottor Fleming che divertendosi ne aveva scoperto la penicillina.

I poeti e gli scienziati lo piangono senza riuscire a smettere di sorridere, come avrebbe fatto lui

Milano, 29 agosto 2016 (A.G.Pinketts)

RSI


Prossima fermata PINKETTS



A Milano Città Stato saranno protagonisti i cittadini.Ecco la prima mappa di Milano in cui ogni fermata è associata a un personaggio più o meno noto. L’abbinamento è stato fatto perché il personaggio ha una casa in zona, perché ha vissuto, perché ha la sede di lavoro o perché è stato avvistato più volte.A rimarcare i confini della futura Milano Città Stato ci sono i capolinea con i personaggi di Genova, Torino, Bologna, Lago di Como, Lago Maggiore, Monza e Varese.
http://www.milanocittastato.it/tutorial/mappe/peop...

Finalmente su YouTube  - Il canale ufficiale di  A.G.PINKETTS -

9 lug 2016


Il grande Aldo Lado.

L'unico regista al mondo che è riuscito a farmi paura per procurato orgasmo cinematografico.(A.G. Pinketts)



"A viva voce sono una frana, un imbranato,  e per questa ragione preferisco dirti cosa penso della tua “Capanna dello zio…Rom” con questa mia.
Sei un gran figlio di puttana!
Mi hai sconvolto, affascinato, intrigato, fatto incazzare, scompisciare dal ridere, riflettere, ti ho odiato ed adorato. Sei un genio!
La tua “Milano” ( da bere soprattutto) è stata una scoperta fantastica che mi ha ricordato la Parigi degli anni ’60, la Venezia delle osterie della mia giovinezza quando non se ne erano ancora appropriati  i cinesi. Per non parlare di quella Milano periferica che hai inventato (e se non ho letto male già da tempo) .
La galleria dei tuoi personaggi che  sembrano veri (e forse lo sono!) è impagabile. Mi sono innamorato di Ossitocina.
Sono sconvolto dalla tua cultura e dal tuo lessico.Ma sopra tutto (e anche sotto tutto  per parafrasarti)dalle tue sferzanti provocatorie sciabolate a quello e a quelli che ci attorniano.
Per tutto questo ( e non solo) ti ho adorato!
Ti ho odiato perché volevo fare lo scrittore , ma dopo averti letto credo che mi darò all’ippica o all’allevamento di maiali o meglio di scrofe. Una “porca” può fare sempre comodo!
Ti abbraccio forte.
Il tuo neo pinkettsiano Aldo Lado"
giovedì 21/07/2016 16:26